Formazione

Cosa rappresenta

Per la Casa di Cura la formazione rappresenta una leva fondamentale e strategica per il miglioramento continuo dell’attività assistenziale erogata e per l’accrescimento e il mantenimento della professionalità dei propri operatori . L’obiettivo della struttura è poter erogare un servizio qualitativamente eccellente non solo a coloro che prestano la propria attività all’interno di essa ma di offrire anche a tutto il personale sanitario presente sul territorio la possibilità di accedere ai propri corsi di formazione. Al centro del piano formativo proposto annualmente non solo i corsi obbligatori per cogenze normative ma un’attenta analisi dei bisogni che tiene conto anche delle aspettative delle persone per valorizzare sia l’aspetto umano psicologico che professionale. L’obiettivo è quello di favorire una costante ricerca di miglioramento e l’innovazione in campo tecnico – scientifico - gestionale e culturale.

Gli obiettivi

Regolamento

L’ufficio Formazione si riserva la facoltà di rinviarle o annullare il corso programmato, dandone comunicazione via Fax o e- mail ai partecipanti entro 7 giorni prima della data di inizio del corso. Non saranno accettate le iscrizioni pervenute incomplete o in modo diverso rispetto alle modalità dettagliate nella procedura generale di iscrizione ai corsi. Non è previsto il rimborso in caso di assenza. Il mancato rispetto della procedura e dei tempi concordati implicano la cancellazione del nominativo dalla lista iscrizioni. In caso di variazione della data del corso non è previsto il rimborso della quota di iscrizione, il nominativo verrà automaticamente iscritto alla nuova data.

Crediti preassegnati

Indica il numero di crediti attribuibili al corso secondo il modello ECM – CPD Lombardo. Troverà effettiva conferma con l’approvazione dell’istruttoria di accreditamento del piano formativo da parte della Direzione Generale Sanità – Regione Lombardia. Ai fini dell’acquisizione dei crediti formativi ECM è necessaria la presenza degli operatori sanitari interessati effettiva del 100% rispetto alla durata complessiva dell’evento formativo residenziale, mentre, ai sensi dell’art.1, comma 4, del D.M. 27/12 /2001 la presenza effettiva degli operatori sanitari interessati al progetto formativo aziendale è del 90%. Nei particolari casi di assenza brevissima sarà cura dell’Organizzatore valutarne la giustificazione e l’incidenza dell’assenza sull’apprendimento finale essendo unico responsabile dell’evento residenziale o del progetto formativo aziendale o di squadra.